Zuppa di rape e orzo

Sbucciate le rape e tagliatele a cubetti. In un tegame scaldate un cucchiaio d’olio con due d’acqua e lasciatevi stufare i porri tagliati a fettine molto sottili. Quando sono diventati trasparenti unite i cubetti di rape, spruzzateli con il vino e lasciatelo evaporare. Aggiungete la farina, mescolate, versate nel recipiente il brodo vegetale, aggiungete la foglia d’alloro e, appena la zuppa bolle, unite la carota tagliata a dadini e l’orzo. Continuate la cottura per circa 40 minuti a fuoco lento e a pentola coperta. A fine cottura eliminate la foglia d’alloro, aggiungete lo zafferano diluito in poco brodo, regolate il sale. Passate la zuppa nella zuppiera, cospargetela con il prezzemolo tritato. Servite a parte il Grana Padano grattugiato.

Pccole, pesanti, ben sode e dal colore leggermente violaceo devono essere le rape scelte per minestre o pietanze. Solo se rispondono a tali requisiti se ne può gustare il piacevole sapore. In caso contrario si rivelano amare.

Ingredienti:

• 4 rape

• 4 cucchiai di orzo perlato

• 2 cucchiai di farina integrale

• 1/2 litro di brodo vegetale

• 1/2 bicchiere di vino bianco secco

• 1 bustina di zafferano

• 2 porri

• 1 carota

• 1 foglia d’alloro

• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

• Grana Padano grattugiato

brodo vegetale

• olio

• sale

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *