Zuppa di cavolo nero e farina gialla

Lasciate scaldare l’olio e poi insaporitevi la cipolla e la carota finemente tritate. Quando hanno preso colore unite il cavolo tagliato a striscioline sottili. Mescolate per far insaporire bene la verdura, quindi versate un litro circa d’acqua e lasciate cuocere per un’ora. Versate a pioggia tanta farina gialla quanta ne occorre perché il liquido si addensi. Regolate sale e pepe. Cuocete per circa tre quarti d’ora.

Come le carote, il mais contiene carotenoidi, ma anche flavonoidi; l’associazione con il cavolo nero incrementa l’attività antiossidante dell’ortaggio, che ha proprietà antitumorali, stimola le difese e favorisce la longevità; il piatto è adatto in caso di artrite, calcoli renali, affaticamento e osteoporosi.v

Ingredienti:

• 1 cavolo nero medio

• 1 carota

• 1 cipolla

• 4 cucchiai d’olio

• farina gialla q b

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *