Torta coi becchi

Se andate a Lucca, non mancate di provare la torta coi becchi. Sicuramente vi verrà voglia di preparare in casa questa torta salata dal gusto molto particolare. Qui vi proponiamo una ricetta molto semplice della torta coi becchi. Per la quale potrete sia realizzare da zero la pasta frolla, che utilizzare una frolla pronta, per minimizzare i tempi di preparazione.
 
A volte si confonde la torta coi becchi con la torta coi bischeri, ma sono due ricette diverse, sia per area di provenienza della Toscana, sia per gli ingredienti: la torta coi bischeri è prettamente dolce, mentre quella coi becchi è una torta dal gusto dolce-salato, ripiena di bietole, pinoli, canditi, ma fondamentalmente una torta rustica da servire come antipasto o contorno.

Fre le torte salate alle verdure, la torta coi becchi è sicuramente insolita, sia per quei “becchi” creati tagliando la pasta con le forbici in modo da formare la corolla di spuntoni che dà il nome alla torta, sia per la presenza dello zucchero nella base di frolla.
Altre torte rustiche alle verdure, con basi molto particolari sono la crostata di riso e asparagi che è fatta di riso o la torta di spinaci e ricotta in crosta di patate. tutta racchiusa in un guscio tutto di patate.
 
Per scoprire tutte le specialità toscane, non sono solo a base di carne, sfogliate le nostre pagine dedicate alle ricette di cucina toscana.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: timballo di zucchine al basilico, tortino di fiori di zucca ripieni, torta salata all’ortica

 

Questo dolce di antica tradizione lucchese continua a essere preparato nelle case, ma si trova anche nelle pasticcerie e in alcune panetterie. Il sapore particolare è dovuto alla morbida, e nello stesso tempo sapida presenza della bietola, che si sposa a meraviglia con gli altri ingredienti dolci.

Ingredienti:

PER LA PASTA FROLLA:
• 250 g di farina

• 100 g di zucchero

• 3 tuorli

• 100 g di burro.
PER IL RIPIENO:
• 250 g di bietole lessate

• 100 g di zucchero

• 1 bicchiere di latte

• 100 g di pane raffermo

• 50 g di uvetta

• 50 g di pinoli

• 50 g di cedro candito

• 1 tuorlo

• 2 uova

• 1 limone

• 1 bicchierino di rum

cannella

noce moscata

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *