Tonno, albicocche, riso, maionese al wasabi

Facciamo partire la maione con un tuorlo, il sale, un niente di pepe e un cucchiaio d’olio d’oliva. Sbattiamo con la frusta e aggiungiamo l’olio goccia a goccia: chi preferisce continuare con l’olio d’oliva, che vorrà delicato, chi ama l’arachide, meno invadente. Quando il composto inzia a rapprendersi, facciamo andare l’olio a filo, fino alla densità desiderata. Al termine, aggiungiamo la pasta wasabi, e mescoliamo piano.
Apriamo le albicocche e le denoccioliamo, poi dividiamo le mezze in quarti e poi in ottavi. Passiamo trenta secondi in acqua bollente, lasciamo raffreddare, condiamo con un filo d’olio e un pizzico di sale.
A parte abbiamo bollito del riso in bianco: va bene anche una varietà per minestre, tipo Arborio. Al dente scoliamo, asciughiamo, e facciamo saltare in una padella unta con uno straccetto intriso d’olio.
In un’altra padella rovente passiamo le mattonelle di tonno, un minuto per lato. Disponiamo nel piatto, spolverizzando con cristalli di Sel de Guerande e ottimo pepe appena pestato. Attorno i frammenti di albicocca, i chicchi di riso, le virgole di maio al wasabi.

 
 

Ingredienti:

• un trancio di tonno tagliato alto

• 2 albicocche

• 1 uovo

• olio d’oliva

• olio di semi (facoltativo)

• Sel de Guerande

• pepe

• riso Arborio

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *