Saltimbocca sul pane

Stendete le fette di fesa su un foglio di carta da forno e, dopo averle salate e pepate leggermente, disponete su ognuna una fetta di pancetta coppata e un po’ di salvia tagliata a striscioline.
Arrotolate la carne sul ripieno in modo da ottenere degli involtini e legateli con spago da cucina. Sciogliete il burro in una padella antiaderente, unite l’aglio schiacciato e rosolatevi gli involtini per 4-5 minuti, rigirandoli su tutti i lati.
Bagnate la carne con il Vin Santo e proseguite la cottura per 6-7 minuti a padella coperta. Tagliate il pane a fette, tostatele sotto il grill del forno e disponetele nei piatti. Eliminate lo spago dagli involtini, tagliateli a metà in sbieco, disponeteli sul pane e conditeli con il loro fondo di cottura privato dell’aglio.

TACCOLE RIPASSATE IN PADELLA
Accompagnate la carne con 300 grammi di taccole mondate, lavate, cotte in acqua salata in ebollizione per 5-6 minuti e ripassate in padella con una noce di burro, una macinata di pepe e 2 cucchiai di panna acida.

Ingredienti:

• 400 g di fettine sottili di fesa di vitello

• 100 g di pancetta coppata

• 6 foglie di salvia

• 1/2 filone di pane siciliano

• 1 bicchierino di Vin Santo secco

• 1 spicchio d’aglio

• 30 g di burro

• pepe nero

• sale

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *