Risotto con seppie e bietole

Mondate e lavate le bietole, strizzatele e tagliatele a striscioline. Eviscerate le seppie, lavatele, tenete da parte le loro vescichette d’inchiostro. In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio, fatevi dorare l’aglio e la cipolla tritati, insaporitevi le seppie tagliate a pezzetti. Dopo cinque minuti unite le bietole, salate, pepate e proseguite la cottura per 15-20 minuti. Aggiungete il riso, mescolatelo con l’inchiostro delle seppie e portate a cottura il risotto versando un mestolo di brodo caldo alla volta. Ritirate dal fuoco mantecate con una noce di burro, passate sul piatto da portata e servite a tavola.

Le bietole contengono clorofilla e, come i cavoli, vengono collegate alla prevenzione dei tumori femminili. Le foglie verdi, per i loro sali minerali e le vitamine, sono anche rimineralizzanti, rinfrescanti, diuretiche e contribuiscono a mantenere sano l’intestino.

Ingredienti:

• 300 g di riso

• 500 g di bietole

• 350 g di seppie

• 1 spicchio d’aglio

• 1 cipolla

brodo

• olio

• burro

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *