Risotto alle punte di asparagi e pere

In un tegame scaldate due cucchiai d’olio, fatevi sfinire uno scalogno tritato. Aggiungete la pancetta a dadini e quando è diventata trasparente unite le punte di asparagi e un cucchiaio di brodo. Cuocete per dieci minuti. Ritirate, regolate il sale se occorre, tenete da parte. In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio e una noce di burro, insaporitevi il restante scalogno tritato finemente, aggiungete il riso, mescolate, spruzzate il vino e fate evaporare. Versate un mestolo di brodo e lasciate assorbire. Così di seguito portate il riso a cottura versando poco brodo alla volta. Sbucciate la pera e con lo scavino ricavatene tante perline, raccoglietele in una ciotola, spruzzatele con alcune gocce di limone per non farle annerire. Appena il risotto è pronto, deve essere piuttosto al dente, ritiratelo dal fuoco. Amalgamatelo con le punte di asparagi, insaporitelo con un pizzico di pepe e passatelo sul piatto da portata.

Cospargetelo con le perline di pera e servite.

Ingredienti:

• 300 g di riso

• 250 g di punte d’asparagi

• 60 g di pancetta

• 1 dl di brodo

• 1/2 bicchiere di vino bianco secco

• 1 pera

• 2 scalogni

• olio

• burro

limone

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *