Riso, asparagi, pinoli

Preparo il burro acido: faccio sudare la cipolla in poco olio, poi annego nel vino bianco e faccio evaporare per metà. Frullo tutto e sfruttando il calore residuo sciolgo il burro. Mescolo bene e metto in freezer.

Il Carnaroli è un riso semifino particolarmente indicato per i risotti. La tostatura a secco favorisce una cottura omogenea del chicco, mentre il burro acido, oltre a essere particolarmente comodo, inserisce una punta vibrante sulla mantecatura che non sarà mai stucchevole. Il pinolo abbrustolito finisce con una nota scura e legnosa.

Ingredienti:

• 240 g di riso Carnaroli

• 1 mazzo di asparagi verdi

• 1 cipolla

• 1/2 litro di vino bianco

• 100 g di burro

• 50 g di pinoli

• 200 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

• olio extravergine di oliva

• sale

• pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *