Rana pescatrice con pomodorini

La rana pescatrice con pomodorini è un secondo di mare che racchiude i sapori tipici del Mediterraneo. Pomodori ciliegia, capperi e olive di Gaeta, profumati dal basilico, per realizzare un piatto di rana pescatrice in umido con una ricetta facile e veloce. Per un pranzo o una cena leggeri. La carni magre e tenere di questo pesce, infatti, necessitano una cottura breve che ne esaltano il sapore e la qualità.
 
La rana pescatrice, nota anche come coda di rospo, è una tra le specie ittiche più pregiate. Probabilmente i termini “rana” e “rospo” associati a questo pesce di mare che vive e caccia nei fondali, sono riferiti alla forma piuttosto allargata di testa e bocca. Va detto infatti che per quanto molto buona la rana pescatrice non è certo avvenente! Tra le varie ricette con rana pescatrice che abbiamo raccolto, provate la Coda di rospo al forno con patate e asparagi, la Coda di rospo con scalogno o gli Spiedini di pescatrice e pesche al pepe rosa, originale e fresca preparazione.
 
Se invece siete alla ricerca di un primo piatto vi consigliamo senz’altro l’irresistibile Cartoccio di tagliolini e pescatrice o l’insolita Carbonara di pesce che accosta sapientemente ingredienti di mare e di terra.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Tagliatelle al ragù bianco di scorfanoMaccheroncini di Campofilone con cernia e fioridi zucca, Dentice alle oliveCernia al forno

Ingredienti:

• 4 tranci di rana pescatrice

• 450 g di pomodorini ciliegia

• 2 cucchiai di capperi

• 2 cucchiai di olive di Gaeta

• 1 spicchio d’aglio

• olio extravergine di oliva

• basilico fresco

• sale

• pepe nero

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *