Pappardelle al curry

Quella delle pappardelle al curry è senza dubbio una ricetta piuttosto originale, che dimostra come si possano preparare primi piatti di pasta fresca, caposaldo della tradizione italiana, utilizzando la più famosa miscela di spezie di origine indiana. Composto da una base di curcuma, coriandolo, pepe e cumino e variamente arricchito da zenzero e cardamomo, noce moscata, zafferano e cannella, il curry conferisce infatti il gusto esotico a una vastissima quantità di piatti.
 
In questo caso sugo con i funghi, prosciutto, panna a stemperare il sapore deciso del curry, un veloce passaggio in forno a gratinare ed ecco una ricetta facile per un primo saporito, da condividere a cena con gli amici o per un pranzo in famiglia.
 
L’abbinamento delle pappardelle al curry è solo uno dei tanti che potrete trovare tra le pagine del cucchiaio. Se volete provare altre ricette con curry vi consigliamo l’ormai “classico” Pollo al curry , il Riso al curry e il Pollo al latte di cocco e curry con cuscus.
 
Per altre ricette con la pasta all’uovo fresca non avrete, invece, che l’imbarazzo della scelta!
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Timballo napoletano di maccheroni, Ziti al forno, Sformato di rigatoni

Ingredienti:

• 420 g di pappardelle fresche

• 150 g di prosciutto cotto

• 50 g di burro

• 25 g di funghi secchi

• 1 dl di panna fresca

• 1 dl di latte

• 2 tuorli

• 2 cucchiaini di curry

• 2 dl di passata di pomodoro

• 25 g di farina bianca

• 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato

• 1/4 di l di brodo vegetale

• pangrattato

• sale

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *