Pappa al pomodoro

Una delle ricette simbolo della cucina Toscana, fatta con gli avanzi di pane ‘sciocco’ toscano e pomodori belli rossi e maturi. Un primo piatto che può essere gustato sia caldo che a temperatura ambiente, amato da grandi e piccini.

La pappa al pomodoro, un piatto che parla di Toscana, gustoso ricordo di infanzia per molti, viene dalla tradizione della cucina contadina.
E’ fatta con elementi semplici: pomodoro, olio extravergine d’oliva toscano, basilico e avanzi di pane raffermo; proprio come le polpette di pane, ma per chi non può mangiare il pane, c’è modo gustare delle varianti, simili alla pappa al pomodoro, adatte anche ai celiaci: la zuppa al pomodoro e curcuma, o la crema fredda di pomodoro.
 
Fra le ricette simbolo della cucina Toscana a base di verdure, fatta con quel che c’è. Assieme alla panzanella in estate e alla ribollita in inverno, la pappa al pomodoro è un una delle ricette con gli avanzi più amate di sempre.  
 
Potete proporre la pappa al pomodoro a temperatura ambiente o calda, buona e sana, piace tanto anche ai bambini e può essere conservata in freezer, pronta per essere gustata in qualsiasi momento!
 
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: zuppa di ceci e cipollotti con crostini di pane all’olio, zuppa di barbabietole, vellutata di zucchine

Semplice e cremosa, piace a tutti

Ricetta semplice e povera della tradizione toscana, la pappa col pomodoro è molto adatta ai bambini per i suoi ingredienti semplici e per la sua consistenza morbida e cremosa. Fate attenzione a non bruciare l’aglio che conferirebbe alla preparazione una nota amarognola. Gli adulti potranno aggiungere alla preparazione una generosa spolverizzata di pepe nero di mulinello o dell’olio al peperoncino.

Ingredienti:

• 500 g di pomodori toscani maturi

• 300 g di pane toscano raffermo

• 1 litro di brodo vegetale

• 1 spicchio d’aglio

• qualche foglia di basilico

• olio extravergine di oliva

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *