Orata al forno

Vi proponiamo la ricetta dell’orata al forno, un classico secondo piatto di pesce che si adatta perfettamente al pranzo domenicale in famiglia e a una cena informale con amici. La preparazione è di una semplicità disarmante: l’orata pulita e ben asciugata va adagiata su un letto di cipolle e cotta in forno circondata da pomodori e limoni a fettine. Stop. Bastano questi pochi ingredienti perché in cottura si sprigioni un profumo invitante e a tavola si gusti un piatto prelibato, magari accompagnato da un contorno di Patate croccanti in padella o dalla Torta di patate al forno.
 
Va da sé che per ottenere il risultato migliore è fondamentale la qualità degli ingredienti. Assicuratevi sempre che il pesce sia fresco all’acquisto: occhio ben convesso e pupilla brillante, branchie color rosso vivo, la pelle argentea e le squame aderenti alla carne che deve essere soda ed elastica. Pomodori e limoni ben maturi fanno il resto.
 
Provate anche l’orata al cartoccio, con la sola aggiunta di erbe aromatiche o come in questa versione arricchita da frutti di mare, e l’Orata al sale. Due preparazioni altrettanto semplici e gustose.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Filetti di orata all’acqua pazza, Triglie al finocchietto, Tranci di nasello al forno con patate, Branzino al cartoccio con limone, timo e olive

Ingredienti:

• 1 orata da circa 1 kg

• 3 pomodori

• 2 cipolle

• 2 limoni

• 1 bicchiere di vino bianco

• alloro

• olio extravergine di oliva

• sale

• pepe nero

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *