Involtini con uvetta e pinoli al pomodoro

Mettete a bagno l’uvetta nell’acqua fredda. Tostate i pinoli, tritateli. In una ciotola mescolate 80 g di pinoli, 40 g di uvetta strizzata, l’aglio tritato e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Cospargete le fettine di carne con il trito preparato, arrotolatele e fermatele con uno stecchino. In una padella scaldate un cucchiaio d’olio e fatevi dorare gli involtini, salate e tenete da parte. Preparate la crema: in un tegame scaldate l’olio, aggiungete i pomodori a pezzi, lo scalogno affettato, il basilico, sale e pepe. Cuocete a fuoco vivo per un quarto d’ora. Frullate il composto fino a ottenere una crema, versatela in un tegame, adagiatevi gli involtini e cuocete per dieci minuti. Preparate il contorno: sbollentate la scarola, sgocciolatela. In una padella scaldate poco olio, aggiungete la scarola, i restanti pinoli e uvetta, mescolate e dopo cinque minuti ritirate. Sul piatto da portata, distribuite al centro la passata di pomodoro con gli involtini, contornate con la scarola. Servite.

Ingredienti:

• 6 fette sottili di controfiletto di circa 100 g ciascuna

• 60 g di uvetta

• 100 g di pinoli

• 1 spicchio d’aglio

prezzemolo

• olio

• sale

• pepe.
PER LA CREMA:
• 700 g di pomodori

• 1 scalogno

• basilico

• 60 g di olio

• sale

• pepe.
PER IL CONTORNO:
• 300 g di scarola

• olio

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *