Cotolette guarnite

In una fondina sbattete le uova con un pizzico di sale e uno di pepe, immergetevi una fetta di vitello alla volta, impanatele con molta cura. In un tegame scaldate quattro cucchiai d’olio e il burro, fatevi dorare da entrambe le parti le fette di carne, asciugatele su carta assorbente da cucina. Nel frattempo preparate la guarnizione: sbucciate al vivo i limoni e ricavatene sei fettine, al centro di ognuna sistemate un’oliva denocciolata avvolta in un filetto d’acciuga, intorno disponete alcuni capperi e un po’ d’uovo sodo sbriciolato.

Sul piatto da portata disponete le cotolette fritte e guarnite con le fettine di limone.

Si tratta più o meno di una cotoletta di vitello panata, una preparazione che di solito piace molto ai bambini, ma è bene che non ne abusino. Nessuna controindicazione per gli adulti senza problemi digestivi. Gli altri consumino le cotolette una volta ogni tanto.

Ingredienti:

• 6 fette di fesa di vitello

• 2 uova

• 200 g di pangrattato

• 30 g di burro

• olio

• sale

pepe

• 6 filetti d’acciuga

• 6 olive verdi

• 1 uovo sodo

• 2 limoni

• capperi piccoli

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *