Caramelle alla crema di formaggio e tartufo

Mescolate la farina con le uova, impastate per alcuni minuti, fate una palla e lasciatela riposare un’ora. Passate la ricotta al setaccio e mescolatela con gli altri formaggi, salate, pepate, aggiungete un pizzico di noce moscata e tenete da parte in frigorifero. Stendete la pasta a sfoglia e ritagliatevi dei quadratini di circa cinque centimetri di lato. Spennellate la loro superficie con pochissimo burro fuso, sopra disponetevi un cucchiaino di crema di formaggio, e chiudete la pasta a caramella girando in senso contrario le due estremità. Lessate le caramelle in abbondante acqua leggermente salata, conditele sul piatto da portata con il burro prima lavorato a crema e fettine sottili di tartufo.

La pasta fresca preparata in casa si può conservare per circa 15 giorni, purché sia stata essiccata perfettamente all’aria, disposta su un’asse coperta da teli bianchi di bucato, leggermente infarinati (in genere sono necessarie 24 ore).

Ingredienti:

• 250 g di farina

• 2 uova.
PER IL RIPIENO:
• 100 g di stracchino

• 100 g di petit suisse

• 200 g di ricotta

• 80 g di formaggio grattugiato

• noce moscata.
PER CONDIRE:
• 60 g di burro

• tartufo nero

• sale

pepe

Continua a leggere su : www.cucchiaio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *